Collaborare con Blue-Area

Si può collaborare con il gruppo di Blue-Area?

Molte persone si sentono spinte a collaborare con Blue-Area, perché collaborare diventa un modo per “vivere” più intensamente la nostra comune passione, e ogni persona che si propone è certamente benvenuta.
Più persone apportano il loro contributo e più il progetto diventa completo e interessante.
Molti hanno già un’idea precisa di cosa fare, altri invece si rendono disponibili per qualsiasi tipo di attività.

Per esperienza posso dire che non sempre all’entusiasmo iniziale, del tutto in buona fede, corrisponde un impegno prolungato nel tempo, per cui è meglio scegliere un piccolo impegno essendo sicuri di portarlo avanti con costanza e continuità piuttosto che caricarsi di un peso che alla lunga può diventare motivo di stress anziché motivo di divertimento e relax. Ecco perché l’accettazione di un collaboratore avviene dopo un periodo di prova, non solo tecnica, ma anche psicologica.

Prendere in carico un nuovo collaboratore significa istruirlo, e spesso questo significa tempo (e fatica).
Non è sempre facile trovare il tempo adatto, tra tutte le attività in corso.
Occorre capire che nessuno di noi fa questo per lavoro, ma per passione, nei ritagli di tempo del nostro vero lavoro.

Quali sono le caratteristiche che si richiedono a un collaboratore?

1) PASSIONE PER LA MARVEL
E’ ovviamente la premessa, e la base da cui tutto prende le mosse. Non è necessario essere dei pozzi di scienza, anzi, spesso i pozzi di scienza sono inutili perché non sono in grado di condividere con gli altri le proprie nozioni. Bisogna invece essere sempre predisposti a imparare.
2) COSTANZA NELL’IMPEGNO
Forse è una delle cose più importanti. Per rispettare alcune scadenze tutti devono poter contare sul senso di responsabilità degli altri. Ecco perche inizialmente è meglio cimentarsi con un piccolo impegno, ma essendo sicuri di portarlo avanti. Dal lavoro di uno dipende il lavoro di altri e tutti insieme si concorre a portare avanti i progetti, alcuni dei quali sono scadenzati a date fisse per cause non dipendenti dalla nostra volontà (come le riviste).
3) SPIRITO COLLABORATIVO
La capacità di mettersi a disposizione degli altri, pur rimanendo consci delle proprie capacità. E magari saper mettere a proprio agio le persone con la quali si condivide la passione.
4) AUTONOMIA E INTRAPRENDENZA
Rendersi una colonna nel proprio settore ed essere in grado di risolvere anche da soli i piccoli problemi, mettendo in campo nuove idee che facciano progredire il progetto comune.

Quali sono i settori in cui si può collaborare?

Dipende dalle attitudini e dalle capacità di ciascuno.
Fondamentalmente i grandi settori sono tre: la Catalogazione, la Scrittura e la Grafica.
Chiedetevi in quale di queste aree potete esprimervi al meglio.

LA CATALOGAZIONE
Predisposizione: per diventare Cronologisti occorre avere una mente sistematica e attenta ai dettagli. Una mente che non si lascia spaventare dalla mole di dati, e sia portata per la tassonomia.
Competenze richieste: saper usare i programmi EXCEL o ACCESS del pacchetto Office.
Aree:
Sicuramente i DATABASE di BLUE-AREA. Vecchi progetti in attesa di responsabile o idee nuove di zecca che possano connettersi al resto delle informazioni.

LA SCRITTURA
Predisposizione: Buone capacità linguistiche e buon italiano.
Competenze richieste: niente di più di un qualsiasi programma di scrittura.
Aree:
1) Le SINOSSI del Database di Lumpkin. Semplici riassunti della storie a fumetti.
2) La rivista MARVELS’ CHRONICLE. Cronache simulate delle storie a fumetti (attualmente in hiatus).
3) La rivista OMNIVERSO. Analisi Storico/Filosofiche sul mondo Marvel.
4) Il BLOG della ZONA BLU. Articoli con un taglio meno specialistico che quelli di Omniverso (ma che possono anche essere espansi e adattati alla rivista).

LA GRAFICA
Predisposizione: Senso estetico.
Competenze richieste: utilizzo di diversi programmi di grafica.
Aree:
1) Restauro di immagini scansionate
2) Impaginazione delle riviste
3) Creazione dei MICRO-HEROES.

Annunci



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: